Corsi di musica a Milano per bambini e ragazzi
CENTRO ARIBERTO VIA DANIELE CRESPI, 9 - 20123 MILANO
 
line decor
  
line decor
 
 
 
 

 
 
I COLLABORATORI de I PICCOLI MUSICISTI

I docenti collaboratori de IPM sono tutti diplomati/laureati in conservatorio, specializzati in didattica infantile, con anni di formazione ed esperienza alle spalle.

La direttrice Antonella Aloigi Hayes riunisce regolarmente i collaboratori per riunioni di coordinamento e programmazione durante le quali viene aggiornato il materiale didattico, in modo che esista un’intesa tra i maestri dei vari strumenti, che permette ai bambini di suonare materiale comune durante le lezioni di gruppo.

Tutti i genitori sono supportati con incontri di orientamento al fine di sviluppare le tecniche più efficaci per aiutare i bambini nello studio a casa. .

Antonella Aloigi Hayes — Direttrice, docente di violino, orchestra e dei corsi Prime Note.

Fin dall’infanzia Antonella si dedica con passione allo studio della musica e del violino, sotto la guida di Arrigo Pelliccia e Felice Cusano, conseguendo il diploma presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nel 1990. Segue il perfezionamento con J. Schroeder (violino barocco), L. Kaplan, D. Bogdanovic, M. Gundermann, che hanno contribuito a gettare le basi di una carriera poliedrica, rivolta alla musica da camera, alla didattica, alle pubblicazioni per bambini e alla direzione di orchestre di giovani. Vinvitrice di numerosi concorsi e borse di studio, già durante gli studi spalla dell’Orchestra del Conservatorio G. Verdi, suona per diversi anni con orchestre da camera e sinfoniche, tra cui: Angelicum, CARME, Il Collegio dei Musici, Orchestra Sinfonica G. Verdi, Piccola Sinfonica di Milano, Orchestra Femminile Europea, Scottish Chamber Orchestra. Durante la permanenza a Edinburgo (Scozia) inizia ad interessarsi alla didattica e ai metodi per diffondere la passione per la musica e lo studio del violino tra i giovani. Frequenta il corso per la didattica degli strumenti ad arco di Sheila Nelson presso la Guildhall School of Music (Londra) e consegue l’abilitazione nel metodo Suzuki sotto la guida di Allison Apley e Clare Santer presso il British Suzuki Institute di Londra. Per arricchire ulteriormente la sua formazione e la comprensione del linguaggio musicale completa il livello avanzato della Music Learning Theory di Edwin E. Gordon e frequenta corsi e seminari sui metodi Kodaly, J. Dalcroze, New approach to violin playing di Kato Havas e sull’educazione dei genitori al metodo Suzuki con la pianista americana J. Luedke (USA). Nel 2012 e 2014 frequenta a Lucerna (Svizzera) il corso di formazione nella Suzuki Early Childhood Education, con la didatta canadese Dorothy Jones. Dal 1999 collabora con la casa editrice CURCI-Edizioni Musicali, contribuendo a diffondere lo studio del violino in Italia tramite l’utilizzo di un repertorio specifico per bambini e ragazzi. La fortunata serie di Alighiero, il ranocchio violinista (dieci volumi con duetti, scale, esercizi ritmici e brani di musica da camera), propone una metodologia graduale, che trae spunto dal repertorio classico e popolare e dalla tradizione violinistica italiana. Nel 2000, dopo aver collaborato con il M° Giovanni Verga presso il CDM di Milano, fonda l’associazione musicale I Piccoli Musicisti-Centro Didattico Musicale, che riscuote notevole successo e negli anni si sviluppa e ingrandisce, arrivando a comprendere attualmente più di cento studenti e sette docenti coinvolti nel progetto. Dal 2008 al 2013 Antonella risiede con la famiglia a Kuala Lumpur (Malaysia), entrando a far parte della Allegro Music and Arts School, come consulente per gli strumenti ad arco, insegnando violino, musica da camera, orchestra. Ha collaborato come docente di propedeutica del violino con la International School of Kuala Lumpur. Ha suonato per i reali della Cambogia e della Malesia, partecipando ad eventi di musica da camera organizzati dall'Ambasciata Italiana, dall' Istituto di Cultura Russa di Kuala Lumpur, esibendosi presso il Teatro Istana Budaya e il Plenary Theater del Convention Center, in occasione del Festival di Musica Classica HSBC presso il Kuala Lumpur Performing Arts Center. Dal 2009 al 2012 ha insegnato violino e musica da camera nell’ambito dei corsi di formazione per insegnanti del metodo Suzuki presso la Malaysia Suzuki Association (Kirkby College-Cyberjaya), per la quale ha anche organizzato corsi estivi, seminari, presentazioni al pubblico, manifestazioni e concerti con lo scopo di promuovere negli stati della Malesia la conoscenza del metodo Suzuki, del violino e della musica classica. Antonella ha partecipato con i suoi allievi a due conferenze mondiali sul metodo Suzuki, (Torino, Italia, 2006 e Matsumoto, Giappone, 2013) e viene regolarmente invitata ad insegnare in occasione di conferenze e seminari in Malaysia (Kuala Lumpur e Kota Kinabalu), Indonesia (Jakarta), Thailandia (Bangkok), Singapore. Da settembre 2013 Antonella è rientrata in Italia, a Milano, dove continua con passione a diffondere l’amore per la musica classica tra i giovani e le famiglie, insegnando violino e propedeutica musicale, dirigendo le orchestre ed i corsi presso I Piccoli Musicisti, organizzando concerti e scambi culturali.

Daniele Albericci — Docente di pianoforte

Nato nel 1988, si diploma nel 2009 in pianoforte con 110 e lode al Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida di Mariagrazia Grauso; consegue inoltre il compimento inferiore di composizione nello stesso Conservatorio con Fulvio Delli Pizzi e nel 2010 quello di fagotto sotto la guida di Oscar Meana. Nel 2006 frequenta a Todi il corso di avviamento alla direzione d’orchestra tenuto da Fabrizio Dorsi, dirigendo nel concerto finale. Dal 2010 al 2011 continua gli studi con Tiziano Poli, approfondendo gli aspetti della tecnica pianistica. Dal 2011 al 2013 si perfeziona alla Milano Music Masterschool con Vincenzo Balzani nei corsi di “pianoforte solo” e “pianoforte e orchestra”. Nel 2011 vince, insieme al sassofonista Stefano Papa, il 2° premio al concorso “Città di Riccione” nella sezione musica da camera. Ha partecipato a numerose rassegne ed ha al suo attivo molti concerti; è stato più volte chiamato dalla Società dei Concerti di Milano per la sezione “Incontri musicali”. Nel 2012 ha eseguito il secondo concerto per pianoforte ed orchestra di S.Rachmaninov con l'Orchestra Filarmonica di Bacau diretta dal M° Ovidiu Balan. Nel 2013 partecipa al concorso internazionale A.Skrjabin arrivando tra i semifinalisti. Ha collaborato come pianista accompagnatore con diversi maestri quali Rocco Abate, Leonardo Dosso, Oscar Meana, Rocco Carbonara, Maurizio Saletti e Giambattista Pianezzola. Attualmente si perfeziona con Vincenzo Balzani e Vsevolod Dvorkin. Parallelamente all'attività concertistica segue quella didattica: dal 2009 ha lavorato presso la “Helios Music Management di Andrea Carnevali” e dal 2012 è docente di pianoforte presso l'Accademia e Corpo musicale Concordia “S.Cecilia” di Caronno Pertusella.

Ljiljana Bjelakovic — Docente di violino e musica da camera

Nata a Belgrado, laureata in violino brillantemente presso l’Accademia di Musica di Belgrado, si è perfezionata con Maja Jokanovic presso l’Accademia di musica di Novara. Ha svolto un’intensa attività sia nel campo della musica da camera, che in quello della musica sinfonica. Ha al suo attivo collaborazioni decennali con l’Orchestra Alpe-Adria, la Filarmonica di Belgrado, l’orchestra da camera di Belgrado, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, la Filarmonica di Udine, l’Orchestra G. Verdi di Milano, l’orchestra UECO ed altri gruppi da camera. Attualmente collabora con varie orchestre. In ambito didattico ha insegnato violino ed educazione musicale presso la Scuola media statale musicale di Belgrado e si è successivamente specializzata nell’approccio ludico-propedeutico del violino per bambini.

Francesca Carola — Docente di pianoforte, pianoforte a quattro mani e ritmica / canto / teoria musicale

Nata a Milano, si è diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio "G. Verdi" della sua città nella classe del M° Leonardo Leonardi. Attualmente si perfeziona con il M°Vincenzo Balzani. Ha brillantemente concluso il Biennio Specialistico di II livello in Pianoforte con indirizzo solistico, laureandosi presso il Conservatorio “G.Nicolini” di Piacenza con 110 e lode. Fin da giovanissima (dall’età di sette anni) ha partecipato a numerosi Concorsi nazionali e internazionali, classificandosi sempre ai primi tre posti (Camaiore, Tortona, S. Mauro, Ispra, Moneglia, Varenna, Nova Milanese, Albissola, Concorso Internazionale “Città di Ovada”) ed ottenendo complessivamente ben 11 primi premi (tra cui Primo premio assoluto ai Concorsi Internazionali Bach-Sestri Levante, Stresa, Bobbio, Cesenatico, e altri). Durante gli anni di studio ha partecipato alle numerose rassegne musicali interne ed esterne organizzate dal Conservatorio di Milano ottenendo sempre pieni consensi; è stata scelta per vari recital solistici e di musica da camera, ha superato le selezioni per partecipare al Ciclo Beethoven e alla Maratona Chopin. Ha iniziato la sua attività concertistica a 8 anni esibendosi sia in Italia che all’estero: a Milano (più volte nelle Sale del Conservatorio "G.Verdi", al Circolo Filologico, al Teatro Dell’Arca, al Circolo della Stampa, all’Università BOCCONI per Furcht Pianoforti…), a Genova, Sestri Levante, Bobbio, Camaiore, Trento, Monza, Stresa, Lentate sul Seveso, Piacenza, al Teatro Civico di Varallo Sesia… Nel 1994 è stata invitata a tenere un concerto al Castello di Praga per conto di un’Associazione musicale locale. Nel 2006 ha suonato nella stagione dei “Concerti della Triennale” a Milano e recentemente all’Ente Fiera di Rho per la Kawai pianoforti. È stata scelta come migliore allieva a tenere un concerto solistico in Apertura dell’anno accademico 2006/’07 presso il Salone del Conservatorio di Piacenza. Ha in repertorio diversi Concerti per pianoforte e orchestra: più volte ha eseguito il Concerto in re minore BWV 1052 di J.S.Bach, il Concerto n°3 di Beethoven e il Concerto K595 di Mozart; nel giugno 2006 è stata scelta dal Conservatorio di Piacenza e ha suonato il Concertstück op.92 di Schumann nel cortile del Palazzo Farnese. Nel novembre 2007 ha eseguito il Concerto n°3 di Prokofiev con la prestigiosa Orchestra Filarmonica “Toscanini” al Teatro Municipale di Piacenza nell’àmbito della stagione concertistica 2007-’08; ha replicato lo stesso concerto con grande successo di pubblico e critica nel dicembre ’07 all’Auditorium “Verdi” di Parma. Dal 2003 suona stabilmente in duo con il pianista Giuseppe Merli, con il quale ha in attivo numerosi concerti a 4 mani e a 2 pianoforti: nella rassegna cameristica al Ridotto del Teatro Municipale, nella stagione dei “Concerti della domenica” al Conservatorio di Piacenza, a Milano, Taino, Bergamo, Codogno, Varallo… Ha partecipato ai corsi di perfezionamento dei prestigiosi Maestri: Aldo Ciccolini, Franco Scala (dove è stata scelta come migliore allieva a tenere un concerto nella serata di chiusura del corso), nel dicembre 2006 è stata selezionata dal Conservatorio di Milano ed ha partecipato alla Masterclass del M° Boris Petrushansky per approfondire il repertorio della musica russa, in particolare la Sonata n°6 di Prokofieff. Esperienze didattiche: a.s. 2001/’02 e 2002/’03: collaboratrice didattica del M° Leonardo Leonardi presso il Conservatorio di Milano, a.s. 2003/’04: insegnante di pianoforte presso la scuola di musica C.E.M. (Centro di Educazione Musicale) di Bergamo; a.s. 2005/’06 e 2006/’07: insegnante di pianoforte presso la scuola di musica “Città di Meda”.

Manlio Contu — Docente di violoncello, musica da camera, ritmica, orchestra e ritmica / canto / teoria musicale

Diplomatosi al Conservatorio di Milano sotto la guida del M° R. Filippini , ha poi seguito il suo Maestro nei corsi di perfezionamento di Sermoneta e di Città di Castello. Si è poi perfezionato nei corsi di Musica da camera col M° J. Mezaros e poi col M° F. Mezzena. Per quanto riguarda la formazione orchestrale, ha seguito il corso di Alto Perfezionamento Musicale di "Città di Saluzzo" tenuto dalle prime parti dell' Orchestra Rai di Torino. Attualmente è impegnato nell' attività cameristica esibendosi in Trio col pianoforte e violino e in Quartetto. Ha collaborato con importanti orchestre della Lombardia quali Orchestra "G. Cantelli", orchestra Accademia delle Opere, Orchestra stabile di Como etc. Di recente è stato impegnato in una tourneè che lo ha portato ad esibirsi in importanti sale degli Stati Uniti e del Sud America. Da anni si dedica con passione all’insegnamento del violoncello e del solfeggio presso varie Istituzioni musicali e plessi scolastici.

Giulia Fabris — Docente di violino

Inizia gli studi musicali presso il Liceo Musicale “V. Appiani” di Monza, per proseguire alla Civica Scuola di Musica di Milano con il M° Claudio Pavolini, e , sotto la sua guida, diplomarsi presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Riva del Garda. All’attività concertistica ha subito affiancato l’interesse per la didattica musicale, frequentando, presso il Centro di Formazione Docenti Accademia Marziali di Seveso, seminari di vocalità, ritmica, metodo “io cresco con la musica”; metodo Z.Kodaly; ritmica J.Dalcroze. Attualmente, sta frequentando il biennio in Didattica per strumenti ad arco presso il Conservatorio della Svizzera Italiana. Oltre a tenere laboratori di propedeutica musicale per le scuole primarie e dell’infanzia, è docente di violino e laboratorio d’archi presso l’Accademia Marziali di Seveso ed il Liceo Musicale V.Appiani di Monza.

Daniele Sozzani — Docente di pianoforte, musica da camera, pianoforte a quattro mani

Nato a Voghera (PV) nel 1988, entra nel 2002 al conservatorio “G. Verdi” di Milano dove studia pianoforte con Ottavio Minola e successivamente con Vincenzo Balzani, sotto la cui guida si diploma nel febbraio 2010 con il massimo dei voti. Allievo anche di organo, nella classe di Ivana Valotti, consegue nella stessa sessione del 2010 il diploma accademico di I livello con la votazione di 110 e lode. Dal 2005 frequenta con Danilo Lorenzini il corso di composizione tradizionale, conseguendo il compimento medio sempre nel 2010. Ha frequentato i corsi di clavicembalo e basso continuo tenuti da Maria Cecilia Farina, il corso di musica da camera antica con Costantino Mauriello e di musica da camera con pianoforte tenuto da Emanuela Piemonti. Nel 2007 consegue la Maturità musicale ottenendo il massimo dei voti presso il liceo dello stesso Conservatorio. Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento pianistico con docenti quali Vincenzo Balzani, Leonel Morales e Vsevolod Dvorkin. Ha seguito un seminario sull’interpretazione della musica antica spagnola per organo con Miguel Bernar Ripoll e un corso sulla musica organistica dell’800 italiano con Giancarlo Parodi. Nel 2010 vince quale primo classificato la borsa di studio per organisti “Giovanna Murolo”. Ha preso parte nel mese di luglio 2010 al VII Concorso Organistico Nazionale “San Guido d’Acquesana” di Acqui Terme – AL (2° premio sez. II), ed al I Concorso Organistico Nazionale “Camillo Guglielmo Bianchi” di Varzi – PV (2° premio cat. Diplomati e Concertisiti). Ha partecipato come studente di organo alla realizzazione di un DVD di educazione musicale per le scuole elementari pubblicato dalle edizioni scolastiche Bruno Mondadori. Collabora come organista con il Complesso Vocale “Z. Kodaly” di Casteggio e con la Corale “S. Germano” di Rivanazzano Terme (PV), dove suona sull’organo “G. B. Lingiardi & Figli” del 1848.

Cristiana Vianelli — Docente di violino e viola

Dopo gli studi a Milano e Berlino, Cristiana Vianelli si è diplomata brillantemente in violino e viola presso il Conservatorio "G.Nicolini"di Piacenza e "G.Verdi"di Milano. Ha conseguito inoltre con il massimo dei voti il biennio di II livello in entrambi gli strumenti?rispettivamente con C.Carlini e F. Merlini Si è perfezionata in musica da camera presso l'Accademia Chigiana di Siena con A.Meunier nel e K. Harada. Ha seguito i corsi di perfezionamento orchestrali con Leon Spierer e frequentato l'Accademia del Teatro alla Scala di Milano.Ha seguito masterclass in violino con M.Rizzi, F. De Angeles, V.Pikayzen e in viola con R. Mallozzi e D.Rossi. Svolge intensa attività cameristica e orchestrale, cui affianca l'attività di insegnamento. Dal 2015 è docente di viola presso il liceo musicale "Carlo Tenca" di Milano; ha collaborato a progetti di diffusione della musica contemporanea nelle scuole con il Divertimento Ensemble di Sandro Gorli,come anche al progetto di DiamoilLa per incentivare il discorso musicale nelle materne del comune di Milano. È docente abilitata in violino (I livello) dell' Istituto Suzuki Italia. Ha conseguito a pieni voti la laurea magistrale in Lettere Moderne (indirizzo Storia della Musica) presso l'università Statale di Milano.

Fabio Rovelli — Docente di chitarra classica

Nato a Vimercate (MB), all’età di tredici anni si avvicina alla chitarra ricevendo le prime lezioni da suo cugino Lino Bestetti, per poi frequentare la scuola di Musica “Susanna Cappellotto” di Arcore dove studia teoria e solfeggio, Armonia e contrappunto con il M° Paolo Corneo e chitarra con il M° Jesus Eduardo Alvarez. Ha conseguito nel 2012 il diploma in chitarra classica presso il conservatorio L. Marenzio di Brescia (sez. Darfo B.T.) e nel 2013 il diploma LTCL (Licenciate Trinity College London). Partecipa a diverse masterclass di perfezionamento con il M° Pablo Lentini, il M° Marco Tulli, il M° Bruno Giuffredi ed in più di una occasione prende parte alle masterclass tenute dal virtuoso della chitarra classica, Charles Ramirez. Affianca all’insegnamento della chitarra classica un intensa attività di concerti, come solista ed in duo con il mezzo-soprano Elisa de Toffol con la quale costituisce il duo “CordeLibere”. Ha inciso per l’edizione Sinfonica “10 studi per chitarra” del compositore milanese Mattia Cova. Attualmente studia composizione sotto la guida del M° Paolo Corneo. Ha composto alcune musiche facente parti di “ArteUomo”, progetto artistico che porta avanti con altri giovani musicisti ed artisti. L’interesse per il canto nella sua accezione più universale lo porta a volerne approfondire gli aspetti tecnici prendendo lezioni di vocalità con la soprano Antonella Gianese; dal 2011 fa parte dell’ensamble vocale “Biscantores”. Ho seguito i corsi di interpretazione, di ornamentazione e basso continuo del ‘600 tenuti dal M° Roberto Gini presso la Scuola musicale di Milano.

Sara Lattuada — Docente pianoforte e corsi prime note

Diplomata in pianoforte presso il conservatorio “G. Cantelli” di Novara sotto la guida del m° V. Premuroso, si è dedicata alla formazione in musicoterapia presso l'Accademia Musicale Pescarese, dove ha ottenuto il diploma di laurea quadriennale con il massimo dei voti, e ha studiato canto corale presso l'Associazione musicale Jubilate di Legnano. Si è poi dedicata ad approfondire tematiche specifiche attraverso corsi e seminari: psicologia applicata alla musica, psicopedagogia della musica e musicoterapia operativa presso l'Accademia Musicale Pescarese. Ha partecipato al I Congresso nazionale della Società Italiana Medici Balint, al seminario di alta specializzazione “Corpo, voce, parola: espressione delle emozioni” a cura della Federazione Italiana Musicoterapeuti e al convegno “Musicoterapia e relazione. Interventi riabilitativi in ambito psichiatrico e geriatrico” a cura dell'Ospedale San Carlo, Istituto Carlo Besta e l'Helvetic Music Institute. Ha frequentato i corsi di Salterio ad accordi con la prof.ssa Maguy Gérentet e il corso propedeutico al canto gregoriano tenuto presso il conservatorio “G. Verdi” di Torino dal m° F. Rampi. Attualmente è iscritta al corso di Composizione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano nella classe del m° M. Bertola. Ha svolto attività di didattica della musica e musicoterapia in diverse Scuole dell'infanzia, Scuole primarie e Scuole di musica delle provincie di Como e Varese e presso il Circolo Filologico Milanese. Svolge attività di musicoterapia anche con adulti. Ha insegnato pianoforte, e ha esperienza come organista liturgico. Ha fondato e diretto per diversi anni il coro polifonico “Dusingize” di Olgiate Olona. Alcune sue brevi composizioni liturgiche ed elaborazioni strumentali sono pubblicate nei CD “Voci di salmi” e “Preghiera dei giorni” della comunità di Bose. Ha vinto il terzo premio del I Concorso internazionale di composizione di musica sacra “David Maria Turoldo” i cui brani sono pubblicati nella raccolta “In amore di nostra donna. Inni e salmi per le feste di santa Maria” (Morcelliana).